Logo scuola

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore
"Cataldo Agostinelli"
Via Ovidio s.n.
Ceglie Messapica

Home

Simbolo della Republica Italiana

DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Francesco Caramia

Stage IPSIA presso la Tecnomessapia s.r.l.

Studenti

Studenti al lavoro

Studenti

Studenti al lavoro

Studenti

Studenti al lavoro

La testimonianza di Paolo Antonio Barletta, studente della IV TIM
(Tecnico delle Industrie Meccaniche )

L’esperienza di stage e l’ambiente
Lo stage è stato effettuato presso la Tecnomessapia S.r.l., azienda che opera dal 1995 sul territorio nazionale ed estero con 40 unità lavorative.
Il personale altamente qualificato, coordinato e diretto dal Sig. Angelo Antelmi, grazie alla trentennale esperienza lavorativa maturata nel campo aeronautico presso la ditta Agusta S.p.a., è in grado di contribuire a formare nuovi allievi.
Svolge diverse tipologie di lavoro: riparazione meccaniche in genere e di parti si aeromobili; costruzione di componenti vari e montaggio di aeromobili; manutenzioni meccaniche e strutturali navali; Field team di pronto intervento su basi navali ed Aeroportuali.
In sostanza il lavoro da noi svolto consisteva nell’assemblare componenti strutturali su velivoli della ditta Agusta S.p.a
L’ambiente di lavoro mi è parso molto buono, organizzato ed efficiente.
La mia giornata di lavoro
La giornata lavorativa è stata solo di tre ore, dopo la pausa pranzo dalle 12,45 alle 15,45. Solo nel periodo delle vacanze di Natale è stato possibile poter effettuare tre giornate di otto ore che rispecchiava quella tradizionale degli altri lavoratori: otto ore fra mattina e pomeriggio con pausa pranzo. Ho potuto fare molte esperienze all’interno dell’azienda: poiché lo stage aveva una durata di 84 ore, proprio per avere una panoramica il più possibile completa dell’azienda. Vista la brevità dello stage e la particolarità dei lavori, ho potuto effettuare qualche lavoro in maniera autonoma, ma potendo sempre contare sull’appoggio e sulla supervisione dei vari operatori.
  I compagni di lavoro
Nella maggior parte dei casi ho avuto a che fare con operatori specializzati quali meccanici e/o assemblatori, ma in alcune occasioni si discuteva con molte altre figure professionali come ingegneri capo reparto, magazzinieri, ecc.
  Come sono arrivato a queste esperienze
Ho potuto effettuare tale stage grazie al tutor prof. Giovanni Stoppa dell’IPSIA “C. Agostinelli ” di Ceglie Messapica e naturalmente anche grazie alla disponibilità dell’azienda.
  L’esperienza lavorativa durante il periodo scolastico è molto importante
L’esperienza lavorativa durante il periodo scolastico è molto importante, perché da un’idea allo studente e futuro lavoratore, di quello che potrà trovare una volta completata la sua formazione scolastica. Logicamente la formazione scolastica, per valida che sia, non prepara in modo completo la persona, ma è importante che questa abbia almeno una conoscenza di base sia teorica che (almeno in questo campo) pratica, dopodiché ci si “forma” sul posto di lavoro. Detto ciò, ritengo che le mia formazione fosse sufficientemente adeguata rispetto alle mansioni che ho dovuto svolgere in questa esperienza lavorativa.
  E’ necessaria una certa dose di passione
Per svolgere questo tipo di lavoro secondo me è necessaria una certa dose di passione, dipende poi dal tipo di ambizione che uno ha, nel senso che per ricoprire certi ruoli sono necessarie sia competenze tecniche che doti umane ( capacità di lavorare in team, capacità di ascolto, atteggiamenti volti al miglioramento ecc).
  “Assaggiare” il mondo del lavoro può dare nuovi stimoli
In conclusione posso dire che sono tutte esperienze che hanno formato il mio bagaglio formativo. “Assaggiare” il mondo del lavoro può far capire se la strada intrapresa fino a quel punto è quella giusta, può dare degli stimoli in più, com’è successo a me.

Valid HTML 4.01 Transitional                                   Indietro